Nota: questo sito utilizza cookie e tecnologie simili. Se non si cambiano le impostazioni del browser si ritengono accettate

vuota

DOMUS IN 

C.so Gaetano de Rosa, 46

80070 Bacoli - NA

Tel 081 523 29 97

 

 

Legno

01-euronorm-68-standard-legnoEURONORM 68 Standard

Infisso totalmente in legno con un'estetica lineare e semplice che si adatta perfettamente alle abitazioni moderne. La sua superficie liscia facilita la manutenzione ed evita depositi di polvere.

02-euronorm-68-tondo-legnoEURONORM 68 Tondo

Questo modello di infisso possiede le stesse caratteristiche del fratello Euronorm 68 Standard, tranne che per il fermavetro che ha un profilo tondeggiante. Ideale per chi predilige un'estetica più "morbida".

03-euronorm-68-classico-legnoEURONORM 68 Classico

Infisso che aggiunge alle caratteristiche della linea EURONORM, un'estetica che noi definiamo "classica", data dai fermavetri sagomati. Ideale per ristrutturazioni, per contesti storici o anche per abitazioni di campagna.

04-euronorm-68-barocco-legnoEURONORM 68 Barocco

Come l'Euronorm 68 Classico, il Barocco è un infisso perfetto per abitazioni ristrutturate o inserite in un contesto storico. L'infisso può essere arricchito da traversi spaccavetro strutturali che ne accentuano l'estetica.

   

Alcune Caratteristiche

  • EURONORM 68 Standard

    IL VALORE DELLA FINESTRA
    La qualità di una finestra si evince dal valore Uw (trasmittanza termica) che, nel nostro caso, è di 1,4 w/(m2k) con legno abete lamellare, secondo UNI ISO 10077-1.

    LA STRUTTURA
    Il serramento EURONORM è composto da telaio fisso sui quattro lati, con una sezione di mm 68 x 80, con profilo di tenuta a tripla battuta. L’anta apribile gira sui quattro lati con profilo a tripla battuta, con ferma vetro nell’anta fissato alla stessa con chiodatura invisibile con doppia sigillatura del vetro. Questa realizzata sia sul vetro interno che sulla battuta esterna con sigillante siliconico mono componente a reticolazione neutra esente da solvente. Per ottenere un ottimo aspetto e migliorare la resistenza delle vernici, la superficie del legno è levigata lungo vena, mentre gli spigoli e gli angoli sono arrotondati e levigati. La finestra Euronorm - Casciello è certificata presso il Consorzio LegnoLegno, Istituto Autonomo che impone un severo controllo di qualità sia sui materiali che compongono le finestre, sia sul processo di lavorazione.

    IL PROFILO DI LEGNO
    I profili utilizzati per realizzare le finestre Casciello Bernardo sono principalmente in lamellare di Ia qualità, realizzato con tre lamelle, le cui parti esterne sono intere per le finestre verniciate con vernici velate mentre, per quelle verniciate con vernici coprenti, il lamellare è realizzato con lamelle giuntate a pettine. Qualora vi fossero altre richieste siamo disponibili a valutarle.

    LA FERRAMENTA
    La ferramenta utilizzata è della ditta ROTO modello NT con sostegno di chiusura realizzata da cerniere angolari in acciaio tropicalizzato di idonea sezione con regolazione micrometrica delle tre direzioni (tipo anta e ribalta), munite di coperture in pvc di colore testa di moro, argento, bianco RAL 9010. Il sistema di sicurezza è costituito da nottolini inferiori anti strappo e viti a doppia filettatura. La martellina fornita di serie è il modello secustik in alluminio con placca anti trapano e blocco apertura dall’esterno nelle colorazioni bronzo, titanio, bianco e, a richiesta, anche in ottone.

    LE GUARNIZIONI
    Il sistema presenta 2 guarnizioni sul telaio del tipo Eco Soft. La prima termica, la seconda del tipo acustica. Ambedue realizzate in gomma termoplastica con elevata elasticità e resistenza all’abrasione, all’invecchiamento e all’esposizione agli agenti atmosferici anche in condizioni estreme (-40°C / +125°C), con assenza di ritiri dimensionali e compatibile con tutte le vernici all’acqua per legno. Una terza guarnizione è posta sul gocciolatoio in alluminio, nella parte inferiore del traverso in legno, con il compito di tagliare l’acqua e indirizzarla verso l’esterno.

    VETRO
    Il vetro utilizzato nel serramento EURONORM è del tipo 33.1 + 15 warm edge + 33.1 basso emissivo, ad alto isolamento termico, con una lastra con trattamento magnetronico e una normale e con un intercalare da mm 15 a bordo caldo, contenente gas Argon con una percentuale maggiore del 80%, ottenendo un Ug = 1,0 w/(m2K). Il sistema di vetratura è composto da una guarnizione dal lato esterno nell'alluminio e un cordolo di silicone tra vetro e legno del tipo a scomparsa. Per esigenze specifiche è possibile avere un vetro ad isolamento acustico, un vetro per la protezione solare, un vetro di sicurezza, o un vetro stampato per i bagnI

  • EURONORM 68 Tondo

    IL VALORE DELLA FINESTRA
    La qualità di una finestra si evince dal valore Uw (trasmittanza termica) che, nel nostro caso, è di 1,4 w/(m2k) con legno abete lamellare, secondo UNI ISO 10077-1.

    LA STRUTTURA
    Il serramento EURONORM 68 tondo è composto da telaio fisso sui quattro lati, con una sezione di mm 68 x 80, con profilo di tenuta a tripla battuta. L’anta apribile gira sui quattro lati con profilo a tripla battuta, con ferma vetro tondo nell’anta fissato alla stessa con chiodatura invisibile con doppia sigillatura del vetro. Questa realizzata sia sul vetro interno che sulla battuta esterna con sigillante siliconico mono componente a reticolazione neutra esente da solvente. Per ottenere un ottimo aspetto e migliorare la resistenza delle vernici, la superficie del legno è levigata lungo vena, mentre gli spigoli e gli angoli sono arrotondati e levigati. La finestra EURONORM - Casciello è certificata presso il Consorzio LegnoLegno, Istituto Autonomo che impone un severo controllo di qualità sia sui materiali che compongono le finestre, sia sul processo di lavorazione.

    IL PROFILO DI LEGNO
    I profili utilizzati per realizzare le finestre Casciello Bernardo sono principalmente in lamellare di Ia qualità, realizzato con tre lamelle, le cui parti esterne sono intere per le finestre verniciate con vernici velate mentre, per quelle verniciate con vernici coprenti, il lamellare è realizzato con lamelle giuntate a pettine. Qualora vi fossero altre richieste siamo disponibili a valutarle.

    LA FERRAMENTA
    La ferramenta utilizzata è della ditta ROTO modello NT con sostegno di chiusura realizzata da cerniere angolari in acciaio tropicalizzato di idonea sezione con regolazione micrometrica delle tre direzioni (tipo anta e ribalta), munite di coperture in pvc di colore testa di moro, argento, bianco Ral 9010. Il sistema di sicurezza è costituito da nottolini inferiori anti strappo e viti a doppia filettatura. La martellina fornita di serie è il modello secustik in alluminio con placca anti trapano e blocco apertura dall’esterno nelle colorazioni bronzo, titanio, bianco e, a richiesta, anche in ottone.

    LE GUARNIZIONI
    Il sistema presenta 2 guarnizioni sul telaio del tipo Eco Soft. La prima termica, la seconda del tipo acustica. Ambedue realizzate in gomma termoplastica con elevata elasticità e resistenza all’abrasione, all’invecchiamento e all’esposizione agli agenti atmosferici anche in condizioni estreme (-40°C / +125°C), con assenza di ritiri dimensionali e compatibile con tutte le vernici all’acqua per legno. Una terza guarnizione è posta sul gocciolatoio in alluminio, nella parte inferiore del traverso in legno, con il compito di tagliare l’acqua e indirizzarla verso l’esterno.

    VETRO
    Il vetro utilizzato nel serramento EURONORM è del tipo 33.1 + 15 warm edge + 33.1 basso emissivo, ad alto isolamento termico, con una lastra con trattamento magnetronico e una normale e con un intercalare da mm 15 a bordo caldo, contenente gas Argon con una percentuale maggiore del 80%, ottenendo un Ug = 1,0 w/(m2K). Il sistema di vetratura è composto da una guarnizione dal lato esterno nell'alluminio e un cordolo di silicone tra vetro e legno del tipo a scomparsa. Per esigenze specifiche è possibile avere un vetro ad isolamento acustico, un vetro per la protezione solare, un vetro di sicurezza, o un vetro stampato per i bagni.

  • EURONORM 68 Classico

    IL VALORE DELLA FINESTRA
    La qualità di una finestra si evince dal valore Uw (trasmittanza termica) che, nel nostro caso, è di 1,4 w/(m2k) con legno abete lamellare, secondo UNI ISO 10077-1.

    LA STRUTTURA
    Il serramento EURONORM 68 classico è composto da telaio fisso sui quattro lati, con una sezione di mm 68 x 80, con profilo di tenuta a tripla battuta. L’anta apribile gira sui quattro lati con profilo a tripla battuta, con ferma vetro nell’anta fissato alla stessa con chiodatura invisibile con doppia sigillatura del vetro. Questa realizzata sia sul vetro interno che sulla battuta esterna con sigillante siliconico mono componente a reticolazione neutra esente da solvente. Per ottenere un ottimo aspetto e migliorare la resistenza delle vernici, la superficie del legno è levigata lungo vena, mentre gli spigoli e gli angoli sono arrotondati e levigati. La finestra EURONORM - Casciello è certificata presso il Consorzio LegnoLegno, Istituto Autonomo che impone un severo controllo di qualità sia sui materiali che compongono le finestre, sia sul processo di lavorazione.

    IL PROFILO DI LEGNO
    I profili utilizzati per realizzare le finestre Casciello Bernardo sono principalmente in lamellare di Ia qualità, realizzato con tre lamelle, le cui parti esterne sono intere per le finestre verniciate con vernici velate mentre, per quelle verniciate con vernici coprenti, il lamellare è realizzato con lamelle giuntate a pettine. Qualora vi fossero altre richieste siamo disponibili a valutarle.

    LA FERRAMENTA
    La ferramenta utilizzata è della ditta ROTO modello NT con sostegno di chiusura realizzata da cerniere angolari in acciaio tropicalizzato di idonea sezione con regolazione micrometrica delle tre direzioni (tipo anta e ribalta), munite di coperture in pvc di colore testa di moro, argento, bianco Ral 9010. Il sistema di sicurezza è costituito da nottolini inferiori anti strappo e viti a doppia filettatura. La martellina fornita di serie è il modello secustik in alluminio con placca anti trapano e blocco apertura dall’esterno nelle colorazioni bronzo, titanio, bianco e, a richiesta, anche in ottone.

    LE GUARNIZIONI
    Il sistema presenta 2 guarnizioni sul telaio del tipo Eco Soft. La prima termica, la seconda del tipo acustica. Ambedue realizzate in gomma termoplastica con elevata elasticità e resistenza all’abrasione, all’invecchiamento e all’esposizione agli agenti atmosferici anche in condizioni estreme (-40°C / +125°C), con assenza di ritiri dimensionali e compatibile con tutte le vernici all’acqua per legno. Una terza guarnizione è posta sul gocciolatoio in alluminio, nella parte inferiore del traverso in legno, con il compito di tagliare l’acqua e indirizzarla verso l’esterno.

    VETRO
    Il vetro utilizzato nel serramento EURONORM è del tipo 33.1 + 15 warm edge + 33.1 basso emissivo, ad alto isolamento termico, con una lastra con trattamento magnetronico e una normale e con un intercalare da mm 15 a bordo caldo, contenente gas Argon con una percentuale maggiore del 80%, ottenendo un Ug = 1,0 w/(m2K). Il sistema di vetratura è composto da una guarnizione dal lato esterno nell'alluminio e un cordolo di silicone tra vetro e legno del tipo a scomparsa. Per esigenze specifiche è possibile avere un vetro ad isolamento acustico, un vetro per la protezione solare, un vetro di sicurezza, o un vetro stampato per i bagni

  • EURONORM 68 Barocco

    IL VALORE DELLA FINESTRA
    La qualità di una finestra si evince dal valore Uw (trasmittanza termica) che, nel nostro caso, è di 1,4 w/(m2k) con legno abete lamellare, secondo UNI ISO 10077-1.

    LA STRUTTURA
    Il serramento EURONORM 68 barocco è composto da telaio fisso sui quattro lati, con una sezione di mm 68 x 80, con profilo di tenuta a tripla battuta. L’anta apribile gira sui quattro lati con profilo a tripla battuta, con ferma vetro nell’anta fissato alla stessa con chiodatura invisibile con doppia sigillatura del vetro. Questa realizzata sia sul vetro interno che sulla battuta esterna con sigillante siliconico mono componente a reticolazione neutra esente da solvente. Per ottenere un ottimo aspetto e migliorare la resistenza delle vernici, la superficie del legno è levigata lungo vena, mentre gli spigoli e gli angoli sono arrotondati e levigati. La finestra EURONORM - Casciello è certificata presso il Consorzio LegnoLegno, Istituto Autonomo che impone un severo controllo di qualità sia sui materiali che compongono le finestre, sia sul processo di lavorazione.

    IL PROFILO DI LEGNO
    I profili utilizzati per realizzare le finestre Casciello Bernardo sono principalmente in lamellare di Ia qualità, realizzato con tre lamelle, le cui parti esterne sono intere per le finestre verniciate con vernici velate mentre, per quelle verniciate con vernici coprenti, il lamellare è realizzato con lamelle giuntate a pettine. Qualora vi fossero altre richieste siamo disponibili a valutarle.

    LA FERRAMENTA
    La ferramenta utilizzata è della ditta ROTO modello NT con sostegno di chiusura realizzata da cerniere angolari in acciaio tropicalizzato di idonea sezione con regolazione micrometrica delle tre direzioni (tipo anta e ribalta), munite di coperture in pvc di colore testa di moro, argento, bianco Ral 9010. Il sistema di sicurezza è costituito da nottolini inferiori anti strappo e viti a doppia filettatura. La martellina fornita di serie è il modello secustik in alluminio con placca anti trapano e blocco apertura dall’esterno nelle colorazioni bronzo, titanio, bianco e, a richiesta, anche in ottone.

    LE GUARNIZIONI
    Il sistema presenta 2 guarnizioni sul telaio del tipo Eco Soft. La prima termica, la seconda del tipo acustica. Ambedue realizzate in gomma termoplastica con elevata elasticità e resistenza all’abrasione, all’invecchiamento e all’esposizione agli agenti atmosferici anche in condizioni estreme (-40°C / +125°C), con assenza di ritiri dimensionali e compatibile con tutte le vernici all’acqua per legno. Una terza guarnizione è posta sul gocciolatoio in alluminio, nella parte inferiore del traverso in legno, con il compito di tagliare l’acqua e indirizzarla verso l’esterno.

    VETRO
    Il vetro utilizzato nel serramento EURONORM è del tipo 33.1 + 15 warm edge + 33.1 basso emissivo, ad alto isolamento termico, con una lastra con trattamento magnetronico e una normale e con un intercalare da mm 15 a bordo caldo, contenente gas Argon con una percentuale maggiore del 80%, ottenendo un Ug = 1,0 w/(m2K). Il sistema di vetratura è composto da una guarnizione dal lato esterno nell'alluminio e un cordolo di silicone tra vetro e legno del tipo a scomparsa. Per esigenze specifiche è possibile avere un vetro ad isolamento acustico, un vetro per la protezione solare, un vetro di sicurezza, o un vetro stampato per i bagni.

 

Per tutte le caratteristiche tecniche visita il sito di CASCIELLO

Immagini e testi fonte CASCIELLO