Nota: questo sito utilizza cookie e tecnologie simili. Se non si cambiano le impostazioni del browser si ritengono accettate

vuota

DOMUS IN 

C.so Gaetano de Rosa, 46

80070 Bacoli - NA

Tel 081 523 29 97

 

 

Legno - Alluminio

01-sky-lineSKY LINE

Lo Sky è una linea innovativa in grado di abbattere qualsiasi barriera tra il vostro confortevole ambiente casalingo e tutto quello che c'è di bello li fuori. Questa nuova linea di prodotti da una nuova percezione dello spazio.

02-flatline 86FLAT LINE

Infisso ideale per un'edilizia moderna dove si richiede pulizia ed essenzialità dei profili. Sia l'interno in legno sia l'esterno in alluminio sono realizzati con linee squadrate per dare all'infisso forme essenziali e stile contemporaneo.

03-granluce 93GRAN LUCE

Esternamente il profilo dell'anta scompare per lasciare protagonista solo l'alluminio del profilo telaio, che così diventa cornice minimalista del vetro. Questo sistema permette ampie superfici vetrate e una maggiore illuminazione.

 

04-soft-line 94SOFT LINE

Infisso della linea legno-alluminio dalle linee arrotondate sia internamente sia esternamente, adatto ad un'edilizia moderna che richiede un'estetica morbida assieme alla facilità di manutenzione.

  05-verbund 98Verbund 98

Questo tipo di finestra, con grandi caratteristiche di isolamento sia termico sia acustico, consente l'inserimento di una tenda veneziana tra il vetrocamera e una telaio in alluminio esterno (apribile), dotato di vetro stratrificato.

 

Alcune caratteristiche

  • SKY LINE

    Lo Sky è una linea innovativa in grado di abbattere qualsiasi barriera tra il vostro confortevole ambiente casalingo e tutto quello che c'è di bello li fuori.
    Questa nuova linea di prodotti da una nuova percezione dello spazio.
    Il design è quello minimalista ma è garantito massimo dell'isolamento termico, della resistenza agli agenti atmosferici e della sicurezza antieffrazione.
    La persona e i suoi sensi sono al centro della linea Sky. Sky-line una linea senza confini!
    Noterete nelle foto il VETRO che prende posto dell'alluminio e scende a gradino sull'anta con l'incredibile effetto cornice.
    Vista da fuori la finestra da l'impressione di essere un rettangolo dove incorniciare la vostra casa.

  • FLAT LINE 86

    IL VALORE DELLA FINESTRA
    La qualità di una finestra si evince dal valore Uw (valore di trasmittanza termica) che, nel nostro caso, è di 1,4 w/(m2K) (con legno Abete lamellare) secondo UNI ISO 10077-1.

    LA STRUTTURA
    Il serramento FLAT LINE 86 è composto da telaio fisso sui quattro lati, con una sezione di mm 83 x 90, da anta apribile con una sezione di mm 86 x 82 sui quattro lati e con rivestimento esterno in profilati di alluminio a giunto aperto con angolo cianfrinato o optional con angolo saldato.
    Il profilo dell’anta è a tripla battuta, con uno spessore totale delle ante, compreso di alluminio, di mm 86. La finestra Casciello Bernardo srl è certificata presso il Consorzio LegnoLegno, Istituto Autonomo che impone un severo controllo di qualità sia sui materiali che compongono le finestre, sia sul processo di lavorazione.

    IL PROFILO DI LEGNO
    I profili utilizzati per realizzare le finestre Casciello Bernardo sono principalmente in lamellare di Ia qualità, realizzato con tre lamelle, le cui parti esterne sono intere per le finestre verniciate con vernici velate mentre, per quelle verniciate con vernici coprenti, il lamellare è realizzato con lamelle giuntate a pettine. Qualora vi fossero altre richieste siamo disponibili a valutarle.

    LA FERRAMENTA
    La ferramenta utilizzata è della ditta ROTO modello NT, con sostegno di chiusura realizzato con cerniere angolari in acciaio tropicalizzato di idonea sezione e con regolazione micrometrica delle tre direzioni (tipo anta e ribalta). Il sistema di sicurezza è costituito da nottolini inferiori anti strappo e viti a doppia filettatura. La martellina fornita di serie è il modello secustik in alluminio con placca anti trapano e blocco apertura dall’esterno nelle colorazioni bronzo, titanio, bianco e a richiesta anche in ottone.

    LE GUARNIZIONI
    Il sistema presenta 3 guarnizioni. La prima, a schiacciamento sul telaio, gira sui quattro lati senza interruzioni di continuità. È del tipo termo-acustica, realizzata in gomma EPDM coestrusa con elevata elasticità e resistenza all’abrasione, all’invecchiamento e all’esposizione agli agenti atmosferici anche in condizioni estreme (-40°C / +125°C), con assenza di ritiri dimensionali e compatibile con tutte le vernici all’acqua per legno. La seconda è posta tra alluminio e alluminio e, precisamente, sul semi perimetro del profilo in alluminio del telaio. L’ultima è la pinna centrale di tipo “a giunto aperto”. Tale guarnizione di pre-camera è posta tra il telaio in legno e l’alluminio esterno. Essa è munita di angoli pre-formati, al fine di evitare infiltrazioni di acqua o aria. Queste due ultime guarnizioni sono insensibili agli agenti atmosferici come la luce e l’ozono.

    VETRO
    Il vetro utilizzato nel serramento FLAT LINE 86 è del tipo 33.1 + 15 warm edge + 33.1 basso emissivo, ad alto isolamento termico, con una lastra con trattamento magnetronico e una normale e un intercalare da mm 15 a bordo caldo, contenente gas Argon con una percentuale maggiore del 80%, ottenendo un Ug = 1,0 w/(m2K). Il sistema di vetratura è composto da una guarnizione dal lato esterno nell’alluminio e un cordolo di silicone tra vetro e legno. Per esigenze specifiche è possibile avere un vetro ad isolamento acustico, un vetro per la protezione solare, un vetro di sicurezza, o un vetro stampato per i bagni.

  • GRAN LUCE 93

    IL VALORE DELLA FINESTRA
    La qualità di una finestra si evince dal valore Uw (valore di trasmittanza termica) che, nel nostro caso, è di 1,03 w/(m2K) (con legno Abete lamellare) secondo UNI ISO 10077-1.

    LA STRUTTURA
    Il serramento GRAN LUCE 93 è composto da telaio fisso sui quattro lati, con una sezione di mm 85 x 100, da anta apribile con una sezione di mm 93 x 70 sui quattro lati e con rivestimento esterno in profilati di alluminio a giunto aperto con angolo cianfrinato o optional con angolo saldato. Il profilo dell’anta è a tripla battuta, con uno spessore totale delle ante, compreso di alluminio, di mm 93. La finestra Casciello Bernardo srl è certificata presso il Consorzio LegnoLegno, Istituto Autonomo che impone un severo controllo di qualità sia sui materiali che compongono le finestre, sia sul processo di lavorazione.

    IL PROFILO DI LEGNO
    I profili utilizzati per realizzare le finestre Casciello Bernardo sono principalmente in lamellare di Ia qualità, realizzato con tre lamelle, le cui parti esterne sono intere per le finestre verniciate con vernici velate mentre, per quelle verniciate con vernici coprenti, il lamellare è realizzato con lamelle giuntate a pettine. Qualora vi fossero altre richieste siamo disponibili a valutarle.

    LA FERRAMENTA
    La ferramenta utilizzata è della ditta ROTO modello NT, con sostegno di chiusura realizzato con cerniere angolari in acciaio tropicalizzato di idonea sezione e con regolazione micrometrica delle tre direzioni (tipo anta e ribalta). Il sistema di sicurezza è costituito da nottolini inferiori anti strappo e viti a doppia filettatura. La martellina fornita di serie è il modello secustik in alluminio con placca anti trapano e blocco apertura dall’esterno nelle colorazioni bronzo, titanio, bianco e a richiesta anche in ottone.

    LE GUARNIZIONI
    Il sistema presenta 3 guarnizioni. La prima, a schiacciamento sul telaio, gira sui quattro lati senza interruzioni di continuità. È del tipo termo-acustica, realizzata in gomma EPDM coestrusa con elevata elasticità e resistenza all’abrasione, all’invecchiamento e all’esposizione agli agenti atmosferici anche in condizioni estreme (-40°C / +125°C), con assenza di ritiri dimensionali e compatibile con tutte le vernici all’acqua per legno. La seconda è posta tra alluminio e alluminio e, precisamente, sul semi perimetro del profilo in alluminio del telaio. L’ultima è la pinna centrale di tipo “a giunto aperto”. Tale guarnizione di pre-camera è posta tra il telaio in legno e l’alluminio esterno. Essa è munita di angoli pre-formati, al fine di evitare infiltrazioni di acqua o aria. Queste due ultime guarnizioni sono insensibili agli agenti atmosferici come la luce e l’ozono.

    VETRO
    Il vetro utilizzato nel serramento GRAN LUCE 93 è del tipo 33.1 + 12 warm edge + 4 + 12 warm edge + 33.1 basso emissivo, ad alto isolamento termico. Due lastre sono con trattamento magnetronico e una normale, con due intercalari da mm 12 a bordo caldo, contenente gas Argon con una percentuale maggiore del 80%, ottenendo un Ug = 0,7 W/(m2K). Il sistema di vetratura è composto da una guarnizione dal lato esterno nell’alluminio e un cordolo di silicone tra vetro e legno. Per esigenze specifiche è possibile avere un vetro ad isolamento acustico, un vetro per la protezione solare, un vetro di sicurezza, o un vetro stampato per i bagni.

  • SOFT LINE 94

    IL VALORE DELLA FINESTRA
    La qualità di una finestra si evince dal valore Uw (valore di trasmittanza termica) che, nel nostro caso, è di 1,4 w/(m2K) (con legno Abete lamellare) secondo UNI ISO 10077-1.

    LA STRUTTURA
    Il serramento SOFT LINE 94 è composto da telaio fisso sui quattro lati, con una sezione di mm 87 x 90, da anta apribile con una sezione di mm 94 x 82 sui quattro lati e con rivestimento esterno in profilati di alluminio a giunto aperto con angolo cianfrinato o optional con angolo saldato.
    Il profilo dell’anta è a tripla battuta, con uno spessore totale delle ante, compreso di alluminio, di mm 94. La finestra Casciello Bernardo srl è certificata presso il Consorzio LegnoLegno, Istituto Autonomo che impone un severo controllo di qualità sia sui materiali che compongono le finestre, sia sul processo di lavorazione.

    IL PROFILO DI LEGNO
    I profili utilizzati per realizzare le finestre Casciello Bernardo sono principalmente in lamellare di Ia qualità, realizzato con tre lamelle, le cui parti esterne sono intere per le finestre verniciate con vernici velate mentre, per quelle verniciate con vernici coprenti, il lamellare è realizzato con lamelle giuntate a pettine. Qualora vi fossero altre richieste siamo disponibili a valutarle.

    LA FERRAMENTA
    La ferramenta utilizzata è della ditta ROTO modello NT, con sostegno di chiusura realizzato con cerniere angolari in acciaio tropicalizzato di idonea sezione e con regolazione micrometrica delle tre direzioni (tipo anta e ribalta). Il sistema di sicurezza è costituito da nottolini inferiori anti strappo e viti a doppia filettatura. La martellina fornita di serie è il modello secustik in alluminio con placca anti trapano e blocco apertura dall’esterno nelle colorazioni bronzo, titanio, bianco e a richiesta anche in ottone.

    LE GUARNIZIONI
    Il sistema presenta 3 guarnizioni. La prima, a schiacciamento sul telaio, gira sui quattro lati senza interruzioni di continuità. È del tipo termo-acustica, realizzata in gomma EPDM coestrusa con elevata elasticità e resistenza all’abrasione, all’invecchiamento e all’esposizione agli agenti atmosferici anche in condizioni estreme (-40°C / +125°C), con assenza di ritiri dimensionali e compatibile con tutte le vernici all’acqua per legno. La seconda è posta tra alluminio e alluminio e, precisamente, sul semi perimetro del profilo in alluminio del telaio. L’ultima è la pinna centrale di tipo “a giunto aperto”. Tale guarnizione di pre-camera è posta tra il telaio in legno e l’alluminio esterno. Essa è munita di angoli pre-formati, al fine di evitare infiltrazioni di acqua o aria. Queste due ultime guarnizioni sono insensibili agli agenti atmosferici come la luce e l’ozono.

    VETRO
    Il vetro utilizzato nel serramento SOFT LINE 94 è del tipo 33.1 + 15 warm edge + 33.1 basso emissivo, ad alto isolamento termico, con una lastra a trattamento magnetronico e una normale, con un intercalare da mm 15 a bordo caldo, contenente gas Argon con una percentuale maggiore del 80%, ottenendo un Ug = 1,0 W/(m2K). Il sistema di vetratura è composto da una guarnizione dal lato esterno nell’alluminio e un cordolo di silicone tra vetro e legno. Per esigenze specifiche è possibile avere un vetro ad isolamento acustico, un vetro per la protezione solare, un vetro di sicurezza, o un vetro stampato per i bagni.

  • VERBUND 98

    IL VALORE DELLA FINESTRA
    La qualità di una finestra si evince dal valore Uw (valore di trasmittanza termica) che, nel nostro caso, è di 1,22 w/(m2K) (con legno Abete lamellare) secondo UNI ISO 10077-1.

    LA STRUTTURA
    Il serramento VERBUND 98 è composto da telaio fisso sui quattro lati, con una sezione di mm 73 x 93, da anta apribile con una sezione di mm 98 x 78 sui quattro lati e con rivestimento esterno in profilati di alluminio a giunto aperto con angolo cianfrinato o optional con angolo saldato.
    Il profilo dell’anta è a tripla battuta, con uno spessore totale delle ante, compreso di alluminio, di mm 94. La finestra Casciello Bernardo srl è certificata presso il Consorzio LegnoLegno, Istituto Autonomo che impone un severo controllo di qualità sia sui materiali che compongono le finestre, sia sul processo di lavorazione.

    LA VENEZIANA
    La tenda del tipo veneziana si presenta come sistema di decorazione giovane e moderno che permette di ottenere una protezione efficace contro i raggi del sole e contro gli sguardi indiscreti, evitando sistemi di oscuramento aggiuntivi e riducendo al minimo gli oneri di pulizia e di manutenzione della veneziana (contenuta in un ambiente protetto).

    IL PROFILO DI LEGNO
    I profili utilizzati per realizzare le finestre Casciello Bernardo sono principalmente in lamellare di Ia qualità, realizzato con tre lamelle, le cui parti esterne sono intere per le finestre verniciate con vernici velate mentre, per quelle verniciate con vernici coprenti, il lamellare è realizzato con lamelle giuntate a pettine. Qualora vi fossero altre richieste siamo disponibili a valutarle.
    LA FERRAMENTA
    La ferramenta utilizzata è della ditta ROTO modello NT, con sostegno di chiusura realizzato con cerniere angolari in acciaio tropicalizzato di idonea sezione e con regolazione micrometrica delle tre direzioni (tipo anta e ribalta). Il sistema di sicurezza è costituito da nottolini inferiori anti strappo e viti a doppia filettatura. La martellina fornita di serie è il modello secustik in alluminio con placca anti trapano e blocco apertura dall’esterno nelle colorazioni bronzo, titanio, bianco e a richiesta anche in ottone.

    LE GUARNIZIONI
    Il sistema presenta 3 guarnizioni. La prima, a schiacciamento sul telaio, gira sui quattro lati senza interruzioni di continuità. È del tipo termo-acustica, realizzata in gomma EPDM coestrusa con elevata elasticità e resistenza all’abrasione, all’invecchiamento e all’esposizione agli agenti atmosferici anche in condizioni estreme (-40°C / +125°C), con assenza di ritiri dimensionali e compatibile con tutte le vernici all’acqua per legno. La seconda è posta tra alluminio e alluminio e, precisamente, sul semi perimetro del profilo in alluminio del telaio. L’ultima è la pinna centrale di tipo “a giunto aperto”. Tale guarnizione di pre-camera è posta tra il telaio in legno e l’alluminio esterno. Essa è munita di angoli pre-formati, al fine di evitare infiltrazioni di acqua o aria. Queste due ultime guarnizioni sono insensibili agli agenti atmosferici come la luce e l’ozono.
    VETRO
    Il vetro utilizzato nel serramento VERBUND 98 è del tipo 4 + 15 warm edge + 33.1 basso emissivo ad alto isolamento termico, con una lastra a trattamento magnetronico e una normale, con un intercalare da mm 15 a bordo caldo, contenente gas Argon con una percentuale maggiore del 80%, ottenendo un Ug = 1,0 W/(m2K). Inoltre, nel telaio di alluminio esterno, è inserito un terzo vetro da mm 6/7 di spessore, anti infortunistico. Il sistema di vetratura è composto da una guarnizione dal lato esterno nell’alluminio e un cordolo di silicone tra vetro e legno. Per esigenze specifiche è possibile avere un vetro ad isolamento acustico, un vetro per la protezione solare, un vetro di sicurezza, o un vetro stampato per i bagni.

Per tutte le caratteristiche tecniche visita il sito di CASCIELLO

Immagini e testi fonte CASCIELLO